Le lacrime di Nietzche, Irvin D. Yalom

19 Maggio 2019 gestione 0 Comments

Spread the love

“A taluni, seppure personalmente incapaci di sciogliere le proprie catene, è nondimeno dato affrancare gli amici.
Si deve essere pronti ad ardere nella propria fiamma: com’è possibile rinnovarsi senza prima essere divenuti cenere?”
Così parlò Zarathustra

Viaggio nella piscanalisi, nelle sue origini e nei meandri più remoti della mente malata di un grande uomo.
Consiglio vivamente questo libro a chi non smette mai di aver sete di conoscenza e di dettagli.

La scrittura è sciolta ed il linguaggio scorrevole. La trama è intrigante e tiene sulle spine fino alla sua ultima pagina.
La potenza di questo libro non è solo nel suo contenuto ma nel suo stile di scrittura, impeccabile.

Leave a Reply:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *