Guida Galattica per gli Autostoppisti

23 Gennaio 2018 gestione 0 Comments

Spread the love

Guida galattica per gli autostoppisti, di Douglas Adams

Ironica sorte per un pianeta azzurro-verde distrutto per far posto ad una gigantesca circonvallazione iperspaziale lo stesso giorno in cui demolirono la casa di Arthur Dent, protagonista del romanzo, per far posto ad una superstrada.

E’ così che inizia il primo libro di una trilogia in cinque parti: sentenziando la distruzione di tutto ciò che credevate di sapere a proposito della terra, stravolgendo i confini dell’immaginazione e creando un brillante autoironico romanzo dai contorni fantascientifici.

L’unico modo per il protagonista di farsi strada in un universo insolito ed improbabile è consultare la Guida Galattica per gli Autostoppisti, immancabile enciclopedia per viaggiatori spaziali inesperti, nonché filo conduttore dell’intero romanzo.

Un viaggio oltre le apparenze.

Davvero imperdibile capolavoro, per chi è stanco della monotonia, per chi ha sempre la testa tra le nuvole.

 

Curiosità:

  • Dal 25 Maggio 2001 si celebra ogni anno il suo onore il “Towel Day”, in onore dello scrittore (chi leggerà il libro capirà il perché);
  • Nel 2005 è uscito il film tratto dalla prima parte del libro, personalmente assolutamente poco consigliato. Eccessivamente comico, a tratti demenziale.

Leave a Reply:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *